BRUTTI MA BUONI ( doppia cottura )

In primo piano

BRUTTI MA BUONI DOPPIA COTTURAQuesti deliziosi biscotti dall’aspetto un po’ grossolano vi conquisteranno per la bontà. Sono preparati con nocciole e meringa.

Ingredienti:

1 albume ( uovo grande)

100 gr di nocciole con la pellicina

100 gr di zucchero a velo vanigliato

Preparazione:

  1. Tostare le nocciole per qualche minuto , Lasciare raffreddare e tritare grossolanamente con la metà dello zucchero a velo.BRUTTI MA BUONI (doppia cottura ) 1
  2. Montare l’albume a neve quasi ferma con un pizzico di sale e l’altra metà dello zucchero a velo, aggiunto gragatamente. Unire le nocciole tritate ed amalgamare delicatamente dall’alto verso il basso per non smontare il composto . Versare in un tegame e mescolando bene fare asciugare.BRUTTI MA BUONI ( doppia cottura ) 2
  3. Con un cucchiaino prelevare un po’ di composto e posizionare sulla placca ( o teglia ) foderata con carta forno , Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 10  minuti.. Come per le meringhe, il biscotto ( o pasticcino )non deve cuocere, ma asciugare .BRUTTI MA BUONI ( doppia cottura ) 3
  4. Terminata la cottura, sfornare e non togliere dalla placca fino a che risultano quasi freddi .BRUTTI MA BUONI ( doppia cottura ) 4

Qui sotto una variante dei “Brutti ma Buoni”: cliccare sulla foto per la ricetta

Mandorle, vaniglia e cannella

TORTA DELLA NONNA

In primo piano

 

IMG_1216.JPG

INGREDIENTI:

 

1/2 KG DI PASTA FROLLA MORBIDA

40 GR DI PINOLI

1 L DI LATTE

80 GR DI FARINA 00

6 TUORLI

150 GR DI ZUCCHERO

BUCCIA DI 1/2 LIMONE

1 BUSTINA DI VANILLINA

1 PIZZICO DI SALE

ZUCCHERO A VELO QB

 

PREPARAZIONE:

Per questo dolce ho utilizzato: tavola in legno per impastare, pentola, ciotola, setaccio, mattarello, fruste elettriche, tortiera, forno tradizionale.

Ho fatto bollire il latte ( ne tolgo 1/2 tazzina…mi serve per spennellare la torta ,prima di infornare) con la buccia di limone e la vanillina.

In una ciotola, ho sbattuto i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.

Ho aggiunto la farina setacciata, mescolato piano e poco per volta il latte.

Ho versato il composto ottenuto in una pentola, ed a fiamma molto bassa , ho continuato a mescolare, senza farla mai bollire. Circa 10 minuti.

Terminato, ho tolto la crema dal fuoco e versata in una ciotola a raffreddare.

Ho aggiunto la metà dei pinoli e mescolato.

Ho acceso il forno a 170°.

Ho preparato la pasta frolla morbida, ( vedi in paste di base per dolce e salato ).

 Sulla tavola di legno, ho diviso la pasta in 2 pezzi.

Ho steso una metà tra 2 fogli di carta oleata ( questo per facilitare la lavorazione ).

Ho preso la tortiera e foderato con la prima sfoglia , lasciando il foglio sottostante come base ( così  non imburro la teglia), avendo cura di coprire anche i bordi.

Allo stesso modo , tiro la seconda sfoglia.

Ho versato la crema, all’interno della tortiera.

Ho chiuso la torta con la seconda sfoglia, sigillando bene i bordi.

Ho bucherellato la torta con i rebbi di una forchetta.

Ho spennellato con il latte tenuto da parte e distribuito sopra l’altra metà di pinoli.

Ho infornato per circa 35 minuti.

Terminato, ho tolto dal forno, lasciato raffreddare e cosparso con zucchero a velo.

 

 

 

MUFFINS CON PEZZI DI CIOCCOLATO FONDENTE

In primo piano

IMG_0498.JPG

INGREDIENTI PER 12 MUFFINS:

 

250 GR DI FARINA 00

1 CUCCHIAINO DI LIEVITO

125 GR DI BURRO MORBIDO

125 GR DI YOGURT NATURALE

1 BUSTINA DI VANILLINA

150 GR DI ZUCCHERO

1 PIZZICO DI SALE

150 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE AL 50% IN TAVOLETTA

 

PREPARAZIONE:

Per questo dolce ho utilizzato, le fruste elettriche, il leccapentole, il setaccio, tagliere, stampo in silicone per maffins,placca del forno, pirottini di carta, forno tradizionale.

Ho acceso il forno a 160°.

Ho aggiunto alla farina, vanillina e lievito .

Ho setacciato e messo da parte.

In una ciotola ho versato burro, sale e zucchero, ho sbattuto con le fruste, fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.

Ho unito uno alla volta, le uova, sbattendo bene prima di unire il successivo.

Ho messo la cioccolata sul tagliere e con l’aiuto di un coltello , ho spezzettato grossolanamente.

Ho incorporato la farina, alternandola allo yogurt,amlgamando con il leccapentole, poi ho unito il cioccolato.

Ho posizionato lo stampo sulla placca ed ho inserito i pirottini all’interno.

Ho distribuito l’impasto per 3/4 . Ho infornato per 25 – 30 minuti.

 

 

 

 

 

QUICHE DI MELE

In primo piano

 

IMG_1485.JPG

INGREDIENTI:

 

1 ROTOLO DI PASTA SFOGLIA

1 – 2 MELE

3 CUCCHIAI COLMI DI FARINA DI RISO

6 CUCCHIAI DI ZUCCHERO

3 UOVA

40 GR DI BURRO

200 ML DI PANNA FRESCA

100 ML DI LATTE

100 ML DI VINO BIANCO

1 LIMONE

CANNELLA IN POLVERE QB + QUALCHE STECCA

 

PREPARAZIONE:

-Lavare, asciugare, eliminare il torsolo e sbucciare le mele, lasciandole intere.

IMG_1462.JPG

 

– Tagliarle a fettine e metterle in una ciotola spruzzate

IMG_1464.JPG

 con il succo di limone.

– In un tegame far sciogliere il burro con qualche stecca di cannella. Unire le fettine di mele, 2 cucchiai di zucchero e si lasciano caramellare, da ambo le parti, ( girare le mele delicatamente ) a fuoco dolce .Dopo qualche minuto sfumare con il vino bianco.Spegnere e tenere da parte.

IMG_1492.JPG

 – Accendere il forno a 180°.

– Foderare una tortiera con carta forno. Posizionarvi sopra la pasta sfoglia ,coprire la base con le fettine di mele e spolverare con cannella .

IMG_1493.JPG

 

 

 – Preparare l’impasto: in una ciotola inserire la panna,il  latte, le uova, i 4 cucchiai di zucchero, la farina di riso ed una generosa spolverata di cannella. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Ricoprire con il composto le mele, sigillare i bordi e cuocere in forno per circa 35 – 40 minuti.

IMG_1494.JPG

 

– Sfornare, lasciare riposare qualche minuto e … portare in tavola.

IMG_1482.JPG

 

CONSIGLIO:

– Si conserva in frigo per un paio di giorni ( ma non succede quasi mai!!! ) ed è ottima mangiata tiepido ( come quasi tutti i dolci a base di mele ).. con una spolverata di zucchero a velo e una pallina di gelato alla vaniglia.