FOCACCIA AL KAMUT CON CIPOLLOTTI E OLIVE TAGGIASCHE

In primo piano

 

IMG_0010.JPG

INGREDIENTI:

 

350 GR DI FARINA KAMUT

5 GR DI LIEVITO DI BIRRA LIOFILIZZATO ( UN PO’ MENO DI UNA BUSTINA )

3 CIPOLLOTTI

2 CUCCHIAI DI OLIVE TAGGIASCHE DENOCCIOLATE

50 ML DI OLIO E V O

2 CUCCHIAINI DI SALE FINO

2 CUCCHIAINI DI ZUCCHERO

SALE GROSSO QB

200 ML DI ACQUA A TEMPERATURA AMBIENTE

 

PER LA SALAMOIA:

2 DITA D’ACQUA ( ORIZZONTALE)

1 DITO D’OLIO

 

PREPARAZIONE:

Per questo piatto ho utilizzato: robot, tagliere, ciotola con coperchio, ciotola, placca del forno, carta forno, shaker per emulsionare forno.

– Ho versato lievito e zucchero nel bicchiere. Fatto sciogliere con 100 ml d’acqua.

IMG_9981.JPG

– Versato nel robot: farina sale e miscelato.

IMG_9985.JPG

 

– Ho unito il lievito sciolto, olio e la rimanente acqua, poco per volta.

– Lavorato fino ad ottenere un composto morbido e compatto.

IMG_9987.JPG

 

– Ho lasciato lievitare l’impasto coperto ( nel robot o in una ciotola con coperchio) per circa 2 ore e 1/2 ( nel periodo in cui la temperatura esterna è più alta. i tempi di lievitazione si riducono notevolmente ).

IMG_9989.JPG

 

– Trascorso il tempo di lievitazione, l’impasto ha raddoppiato il suo volume.

IMG_9990.JPG

 

– Ho foderato con carta forno, la teglia e spennellato con poco olio.

IMG_9993.JPG

 

– Ho trasferito l’impasto sulla teglia , steso bene e con i polpastrelli, ho formato le classiche fossette.

IMG_9995.JPG

 

– Ho lasciato lievitare per altri 35 – 40 minuti.

– 1/4 d’ora prima di farcire la focaccia, ho acceso il forno a 200°.

– Ho pulito i cipolloti, lavati asciugati , tagliati sottilmente e versati nella ciotola. Conditi con olio e v o.

IMG_9998.JPG

 

– Nello shaker ho versato acqua e olio. Miscelato.

IMG_9999.JPG

 

– Trascorso il tempo di lievitazione ho farcito:

1° versato la salmoia  su tutta la superficie

2° sparso i granelli di sale grosso

3° distribuito cipollotti e olive

IMG_0001.JPG

 

– Infornato per circa 12 – 15 minuti.

-Sfornata, lasciata intiepidire e…… subito finita!!!!

IMG_0004.JPG

 

 

CIAMBELLE FRITTE

In primo piano

 

IMG_7499.JPG

INGREDIENTI:

 

250 GR DI FARINA MANITOBA

250 GR DI FARINA 00

1 PATATA BOLLITA E SCHIACCIATA

80 GR DI BURRO

80 GR DI ZUCCHERO

1 BUSTINA DI VANILLINA

LA BUCCIA GRATTUGIATA DI 1/2 LIMONE

1 BUSTINA DI LIEVITO DI BIRRA LIOFILIZZATO

2 UOVA

1 PIZZICO DI SALE

LATTE QB (CIRCA 150 – 200 ML )

ZUCCHERO A VELO VANIGLIATO

1 L OLIO MONOSEME ( MAIS – ARACHIDI ….. )

 

PREPARAZIONE:

Per questo dolce ho utilizzato: robot con lame in plastica , tagliapasta per ciambelle, spianatoia, mattarello, padella, ciotola, carta assorbente, setaccio.

Ho sciolto il lievito in 1/2 bicchiere di latte a tempertatura ambiente.

Ho versato nel robot: farine, vanillina, sale, zucchero e miscelato.

Ho aggiunto: uova, burro a pezzetti, buccia di limone, patata, lievito. Ho azionato  e unito il rimanente latte ,poco per volta, fino a raggiungere la consistenza desiderata ( morbido, asciutto e non appiccicoso ).

Ho lasciato lievitare all’interno della ciotola, coperto , per circa 2 ore.

Trascorso, ho tirato la sfoglia con il mattarello e con il taglia pasta , ho ricavato le ciambelle ( la quantità dipende dalla grandezza che si fanno, ).

Ho lasciato lievitare le ciambelle  per 45 minuti.

Ho versato l’olio in padella e portato a temperatura.

Ho fritto le ciambelle  3 – 4 per volta, avendo cura di girarle, appena la parte sottostante risulta dorata.

Ho scolato ed asciugati con carta assorbente.

Ho spolverato con zucchero a velo e… serviti caldi… con un buon caffe o  cappuccino .. mmmmm

 

CONSIGLIO:

Con questa dose , escono parecchie ciambelle.. io di solito faccio metà dose  e con il mio taglia-ciambelle ottengo circa 12, e poi utilizzo anche la pallina centrale che friggo .. e servo con il caffe.