SABRINA CON SPINACI OMELETTE E PROSCIUTTO

In primo piano

 

IMG_0230.JPG

INGREDIENTI PER 4 / 6 PERSONE:

1 AMPIA FETTA DI CARNE MAGRA

500 GR DI SPINACI

100 GR DI PROSCIUTTO COTTO

2 CUCCHIAI DI BURRO

3 UOVA

50 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

RAMETTI DI TIMO FRESCO ( O ALTRA ERBA A PIACERE )

OLIO – SALE FINO – PEPE

PREPARAZIONE:

Per questo piatto ho utilizzato: tagliere, batticarne, padella, pentola, tegame, spago da cucina, carta forno

– Ho lavato, asciugato i rametti di timo.

– Ho lavato gli spinaci e scottato per pochi minuti, solo con con l’acqua del lavaggio.

– Scolato e strizzato.

– Ho battuto la carne tra 2 fogli di carta forno.

IMG_7209.JPG

 

– Ho versato in padella un cucchiaio di burro, gli spinaci e un pizzico di sale. Lasciato insaporire, per pochi minuti, mescolando.

IMG_0167.JPG

 

– Nel piatto ho versato uova, parmigiano ( tenuto da parte 2 cucchiai ), le foglie di 3 rametti di timo, pizzico di sale e sbattuto.

IMG_0169.JPG

 

– Ho unto leggermente la padella, versato il composto di uova e lasciato cuocere l’omelette a fuoco dolce.

IMG_0173.JPG

 

-Ho preparato il rotolo:

1) ricoperto la carne con spinaci e spolverata di parmigiano 

IMG_0177.JPG

 

2) fette di prosciutto cotto

IMG_0179.JPG

 

3) omelette

IMG_0181.JPG

 

– Ho arrotolato e legato con lo spago.

IMG_0185.JPG

 

– Ho versato nel tegame olio e burro. Ho portato a temperatura e unito la Sabrina

IMG_0187.JPG

 

– Ho rosolato la carne a fiamma vivace, da ambo le parti.

– Ho sfumato con il vino bianco.

IMG_0196.JPG

 

– Ho unito 3 rametti di timo, salato, pepato e 1/2 bicchiere d’acqua.

IMG_0197.JPG

 

– Ho messo il coperchio e lasciato cuocere per circa 35 minuti ( controllare che il liquido non si asciughi , eventualmente aggiungerne un pochino ). Girato la carne di tanto in tanto.

IMG_0198.JPG

 

– A cottura ultimata, ho lasciato riposare la carne per 5 minuti circa.

– Ho eliminato alla carne lo spago e tagliato a fette.

IMG_0205.JPG

 

– Ho composto il piatto e portato in tavola……

IMG_0216.JPG

 

 

 

 

 

MEZZE MANICHE GRATINATE IN FORNO CON CARCIOFI

In primo piano

 

IMG_9424.JPG

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

320 GR DI MEZZE MANICHE RIGATE

400 GR DI BESCIAMELLA

4 CARCIOFI

1 CIPOLLOTTO

1 SPICCHIO D’AGLIO

2 CUCCHIAI DI PREZZEMOLO TRITATO

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

1/2 BICCHIERE D’ACQUA CALDA ( O BRODO VEGETALE )

OLIO – SALE FINO

 

PREPARAZIONE:

Per questo piatto ho utilizzato: tagliere, coltello, ciotola, tritatutto, tegame, pentola, teglia da forno, forno.

– Ho eliminato ai carciofi le foglie più dure, le punte spinose. Ho tagliato a metà, eliminato il fieno all’interno e tagliati a fettine sottili. Ho messo le fettine di carciofo a bagno in acqua acidulata al limone.

IMG_9383.JPG

 

– Ho sbucciato aglio e cipollotto. Lavato, asciugato e tritato.

IMG_9387.JPG

 

– Ho versato nel tegame un filo d’olio, il trito d’aglio e cipollotto, il prezzemolo.

IMG_9388.JPG

 

– Ho lasciato insaporire a fuoco dolce, mescolando per qualche minuto.

IMG_9391.JPG

 

– Ho versato il vino bianco e lasciato sfumare.

IMG_9393.JPG

 

– Ho unito l’acqua calda, salato, mescolato e lasciato cuocere con coperchio, a fuoco dolce, per circa 10 minuti. Il tempo di ammorbidirsi.

IMG_9400.JPG

 

– Nel frattempo ho preparato la besciamella con 350 ml di latte, 30 gr di burro, 30 gr di farina, 1 grattatina di noce moscata ed un pizzico di sale.

IMG_0905.JPG

 

– Ho lessato la pasta, in acqua bollente salata. Ho scolato e versata direttamente nel tegame di carciofi.

IMG_9401.JPG

 

– Ho amalgamato e versato la pasta in una ciotola capiente. Ho unito la besciamella e parmigiano. Amalgamato.

IMG_9403.JPG

 

– Ho acceso il forno a 200°.

– Ho versato la pasta nella teglia da forno, livellata e cosparsa di parmigiano.

IMG_9406.JPG

 

– Ho infornato per circa 15 – 20 minuti , fino a che risulta dorata e croccantina.

IMG_9408.JPG

 

– Terminato ho sfornato, lasciato riposare un pochino e poi….

IMG_9409.JPG

 

– A tavolaaaaaaa !!!!

IMG_9413.JPG

 

 

 

CONIGLIO AL FORNO

In primo piano

 

IMG_0348 (2).JPG

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 

1 CONIGLIO DA 1KG E 1/2 A PEZZI ( FATTO PREPARARE DAL MACELLAIO )

ACETO BIANCO QB

1 – 2 SPICCHI D’AGLIO

NUMERO FETTINE DI PANCETTA- PARI AI PEZZI DI CONIGLIO

1 BICCHIERE DI VINO BIANCO

ALLORO – TIMO – ROSMARINO- ORIGANO

OLIO – SALE – PEPE

 

PREPARAZIONE:

Per questo piatto ho utilizzato: tagliere, mezzaluna, ciotola grande, teglia da forno grande,  carta forno,  forno tradizionale.

Ho eliminato eventuali residui di grasso .

Ho lasciato a bagno nella ciotola per 5 minuti, il coniglio,con acqua ed un bicchiere di aceto. Ho scolato, sciacquato e tamponato.

IMG_8784.JPG

 

Ho lavato, asciugato e tritato, tutti gli aromi.

IMG_8785.JPG

 

Ho acceso il forno a 190°.

Ho unto leggermente i pezzi di coniglio, salato ,spolverato con gli aromi, pepato e avvolti con la pancetta.

IMG_8787.JPG

 

Ho foderato con carta forno la teglia, unta leggermente e disposto sopra i pezzi di coniglio. Ho infornato e lasciato cuocere per circa 45 minuti.

IMG_8789.JPG

 

A metà cottura , quando ha preso colore, ho bagnato con il vino bianco ( controllare che non secchi troppo, eventualmente, bagnare con un pò di brodo o acqua calda ).

IMG_8803.JPG

 

Terminata la cottura, ho sfornato e accompagnato con patate lesse, profumate con salsina al prezzemolo….

IMG_8815.JPG

 

 

PREPARAZIONE DELLA SALSINA AL PREZZEMOLO:

foglie di prezzemolo lavate e asciugate, 1/2 spicchio d’aglio il tutto tritato finemente con la mezzaluna.

IMG_8808.JPG

 

Versato nello shaker il trito, unito 2 cucchiai di aceto di mele, un pizzico di sale, olio ed emulsionato.

IMG_8811.JPG

 

 

TORTELLI CON SALSA AL LATTE, CARCIOFI E FUNGHI SECCHI

In primo piano

 

IMG_6860.JPG

INGREDIENTI:

 

500 GR DI TORTELLI DI ZUCCA RICOTTA E SPECK

3- 4 FONDI DI CARCIOFO

30 GR DI FUNGHI SECCHI

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

1/2 BICCHIERE DI LATTE

PREZZEMOLO TRITATO QB

1 SCALOGNO

1 SPICCHIO D’AGLIO

OLIO E V O – SALE

 

PREPARAZIONE:

Per questo piatto ho utilizzato: ciotola,tagliere, scolapasta, coltello, minitritatutto, setaccio, padella, pentola.

Ho messo ad ammollare in acqua, i funghi secchi.

Ho sbucciato, lavato, asciugato e tritato aglio e scalogno.

Ho eliminato il fieno interno ai carciofi e tagliati a spicchi sottili.

Ho scolato i funghi, sminuzzati grossolanamente , filtrato l’acqua e tenuta da parte.

Ho versato 3 cucchiai d’olio in padella , unito poco prezzemolo e  il trito di scalogno ed aglio. Ho lasciato insaporire a fuoco dolce, mescolando per un minuto. Ho aggiunto gli spicchi di carciofo e funghi, mescolato.

Ho sfumato con il vino bianco.

Ho versato l’acqua dei funghi filtrata, il latte, aggiustato di sale, abbassato la fiamma e lasciato cuocere per circa 10 – 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Ho lessato i tortelli in acqua bollente salata, scolato e versati in padella con la salsa al latte.( se la salsa risulta troppo asciutta, unire un pò d’acqua di cottura)

Ho spolverato con qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato e prezzemolo tritato.

Ho amalgamato, composto il piatto e portato in tavola….

PREPARAZIONI DEI TORTELLI:

RICETTA RIPIENO  tortelli:  400 gr di ricotta – 1 fetta di zucca ( circa 300 gr ) – 120 gr di speck -4 cucchiai di parmigiano grattugiato – 1 pizzico di noce moscata -20 gr di burro – sale qb

Eliminare la scorza alla zucca, lavare, tagliare a pezzi grossolani e lessare per 10 minuti. Scolare e frullare.

Versare la zucca in padella con il burro. a fuoco dolce, mescolando, lasciare asciugare.( circa 5 minuti ).

Tritare lo speck e tenere da parte.

Versare nella ciotola: ricotta,parmigiano, speck, zucca, noce moscata e sale. Amalgamare e riporre il composto in frigo per il tempo necessario alla preparazione dei tortelli.

RICETTA PASTA dei tortelli: versare farina e uova nel robot ( o planetaria o se si preferisce impastare a mano…. ) tirare la sfoglia e preparare i tortelli… 

La ricetta con tutti i passaggi per la preparazione  dei TORTELLI RIPIENI DI ZUCCA RICOTTA E SPECK… la trovate nella categoria    Pasta fresca e pasta ripiena di febbraio 2013